chiese e palazzi

 


I MAESTRI CAMPIONESI A MILANO, MONZA ED ALTRI LUOGHI IN LOMBARDIA

 

Nel medioevo gli scultori e costruttori provenienti dall'antica Diocesi di Como (che comprendeva anche Campione ed altre cittadine intorno al lago di Lugano), oltre a trovare committenze in varie parti dell'Italia del nord, furono ovviamente molto attivi nella Lombardia del tempo. E spesso hanno lasciato opere d'arte ancora molto apprezzate.

All'inizio della loro presenza in Lombardia i canoni artistici erano spesso quelli romanici ma gli artigiani e gli artisti campionesi contribuirono alle successive evoluzioni, aderendo presto allo stile gotico.

Fra i maestri campionesi - più attivi nei comuni lombardi, poi nel Ducato di Milano ed altre zone- vanno segnalati in particolare: Matteo da Campione che si impegnò diffusamente e lungamente nel Duomo di Monza e che per questo è ben ricordato in loco con una lapide commemorativa; Giovanni da Campione che invece lavorò principalmente a Bergamo e poi Bonino da Campione che, oltre per le sue celebri opere veronesi, è ricordato per il monumento a Bernabò Visconti oggi conservato a Milano nel castello sforzesco. Ma furono presenti anche altri capimastri e bravi artisti provenienti, come quelli citati, dalla zona del lago di Lugano. Alcuni lavorarono anche per il Duomo di Milano (ad esempio ai portali delle sagrestie), poi Ugo da Campione fece alcune statue per la Loggia degli Osii. Altri lavori di queste maestranze sarebbero infine individuati nella Cappella dei Visconti nella basilica di Sant'Eustorgio. A quanto risulta in una fase iniziale della costruzione del complesso della Certosa di Pavia, i Visconti interpellarono anche alcuni maestri campionesi ma, come noto, il monastero fu poi ultimato in periodo rinascimentale.



 
bottega di Matteo da Campione: particolare lastra dell'incoronazione a Monza-foto alpy 2013
 A Matteo è riferibile l'Evangelicatorio; la sua facciata del duomo di Monza fu però modificata

 


 alcuni marmi nella chiesa milanese di S.Eustorgio (Cappella dei Re Magi)
sarebbero riferibili alla cerchia di Matteo da Campione- foto Giovanni Dall'Orto-wikipedia




monumento a Bernabò Visconti-foto alpy 2013
di Bonino; il sarcofago sottostante è successivo



Bergamo, portale di Santa Maria Maggiore-foto alpy
 Giovanni da Campione lavorò anche all'attiguo Battistero




Milano, loggia degli Osii- piazza dei Mercanti -diverse sculture sono di Ugo da Campione
L'edificio fu costruito nel 1316 per ordine di Matteo Visconti, foto © LittleSteven65 - Fotolia.com

 

 

 

HOME